lunedì 20 ottobre 2014

MY NAME IS... MY NAME IS... PIANTALA DEBBIE - 100 ANNI DI EICMA

Molti gli spunti in questi giorni. Chi la voleva chiamare come la Dietrich ( ma è più adeguato per una mela),  chi a tutto gas ha pensato a Wheels o Tazio in onore di Nuvolar. Sono seguiti Kawa (una pianta è verde), Guendalina, Aprilia (sa di primavera). Il buon amico Maffioli ha popostro Audrey... però è troppo da pianta mora.
Ho amanto Grace (alle passioni va aggiunta la grazia, il savoir faire). C'è stato poi il classicone Maria... ma ho immaginato che non sarebbe stato opportuno. Ma non mi convincevano ancora.
La missione sembrava compiuta grazie all'intervento dell'Art Stefano Narra, che di missioni Im-possible se ne intende con il nome Debbie... 
Come chi è Debbie?
Cantautrice, cantante, modella come coniglietta di Playboy,  Deborah Ann Harry  è maggiormente nota per essere la cantante del gruppo newyorkese Blondie, famosi soprattutto per i successi che tra 1976 e il 1982 scalarono le classifiche musicali internazionali, tra cui i più noti furono Heart of glass, Atomic, Call me, The tide is high e Rapture. Geniale, elegante, da intenditore.
Poi arriva Joy Curtis che suggerisce un PIANTALA. Mi piace mi ha fatto sorridere per la genuina semplicità, ricorda uno dei nomignoli che ti danno in compagnia quando sei ragazzino. 

L'unica cosa che rimaneva da fare era darle un nome composto. 
Vi presento PIANTALA DEBBIE.





Ora seguirò le istruzioni e... ta ta... Piantala Debbie ha visto la luce.




Nel frattempo mi sono arrivate delle foto....Qui sotto Romeo...




Le vostre come si chiamano?Intanto ascoltate questa... Call meeee

Blondie

Nessun commento:

Posta un commento