mercoledì 1 ottobre 2014

DO YOU LOVE VINTAGE? I LOVE I COLORI DEL BIANCO, VINTAGE SHOP

Per essere Principessa serve una Fatina e questo è un dato di fatto. Che io ami fare la Principessa è un altro dato di fatto. Ecco perché di tanto in tanto vado da I colori del bianco, mi infilo l'abito in tulle rosa da archivio e mi perdo nei racconti della mia Fatina. 
Il suo nome è Loredana Mapelli mente e cuore di un piccolo tesoro per gli amanti del vintage...


La prima volta che sono entrata ero titubante e alquanto restia a comprare "cose usate" che fossero abiti o pezzi di design. Sapete quanto rimasi dentro?
Più di tre ore e portai a casa un discreto bottino. Il segreto? La capacità di Loredana di farti apprezzare e capire il vintage. 

"Ogni pezzo attende il suo proprietario. Il fascino di questo lavoro è nel trovare il pezzo che ancora non avevi, lo pulisci, cerchi di dargli un'identità e di ricostruirne la storia" mi disse, ma quello che davverò mi colpì fu: "Le firme famose come Chanel, Balenciaga, Christian Dior, Gucci le conosciamo tutti, ma ci sono molti nomi di laboratori non così famosi che
hanno prodotto borse, abiti degni del nostro passato glorioso".

E' iniziato così il mio viaggio alla scoperta del vintage e del design d'autore. 



Loredana Mapelli - La Fatina
E già perchè la grande ricerca di Loredana non si ferma agli abiti. Da lei sono passati e passano le lampade dei fratelli Castiglioni, la libreria di Franco Albini, le poltrone della Tecno o la leggera di Gio Ponti.
Ne conoscevo la metà... Ora mentre salto da un abito all'altro ascolto Loredana che paziente  mi racconta la storia di ogni pezzo, che mi istruisce sulla provenienza, la storia e il valore delle cose. Mi perdo nelle spiegazioni di come trovi tutte queste meraviglie, della minuzia con cui le riporta a nuova vita. Ogni volta è come fare un viaggio nel passato, nella vita e nei gusti di sconosciuti  che per qualche ragione hanno un legame con te. Il gusto. Un gusto che non conosce tempo, nè proprietari.



Alcuni consigli se andrete a trovarla:

- calcolate un buon tempo da dedicarle, la fretta non è fatta per I colori del bianco;
- non aspettate che la Fatina vi faccia uscire con qualcosa che non vi rappresenti;
- se non trovate ciò che volete, ripassate!... non sono produzioni in serie.

E ora la cosa più importante, quella che mi costa di più... Darvi l'indirizzo. Ma considerato che nella vita essere egoisti non porta a nulla condivido con voi questa chicca.

Potete trovarla:

Mercatone dei Navigli: ultima domenica di ogni mese

Mercato di Piazza Diaz: sotto i portici il primo, secondo e terzo giovedì di tutti i mese

Valeggio veste il vintage: edizioni di ottobre e maggio


Per le novità on lineclicca direttamente sulla Fanpage
FB: I colori del bianco 
Blondie













Nessun commento:

Posta un commento