lunedì 25 febbraio 2013

EICMA 2013: I MOTOCICLISTI SONO CAMBIATI

Le linee guida sono poche, semplici e chiare ma avvolte da un alone di mistero. L'invito per la presentazione della nuova campagna pubblicitaria di EICMA 2013 recita:

"EICMA è lieta di festeggiare con voi
l'avvento dei nuovi motociclisti
CI  DIVERTIREMO ABBIATE FEDE"

Cosa  hanno in comune la fede con le due ruote? Per scoprirlo è necessario presentarsi  lunedì 18 febbraio ore 19.30 allo Spazio San Paolo Converso. Dress code un casco. 

Entrando, la prima cosa che colpisce è l'imponente telo purpureo che cela la nuova campagna pubblicitaria, protagonista al centro dell'altare. Il tempo di pochi convenevoli e la carismatica Giulia Marrone, Responsabile Relazioni Esterne Confindustria ANCMA ed EICMA, fa gli onori di casa introducendo il Direttore Generale Pier Francesco Caliari, che è anche la chiave di volta della nostra curiosità. Come promesso un discorso breve, fatto di passione, emozione e prospettiva. L'attesa però continua nelle parole di Mario Attalla, Ad e Ceo di Grey Italia, l'agenzia creativa che da tre anni segue la manifestazione e a cui è stata richiesta una "campagna della madonna".
La tensione sale, finalmente il telo scivola a terra e lo sguardo non può che rimanere fisso su una magnifica Madonna con Bambino. Non convenzionale, non banale assolutamente in puro stile EICMA è la nuova campagna pubblicitaria della 71° edizione dell’Esposizione Internazionale del Motociclo. Racconta una storia moderna, che pone l'attenzione sul mercato femminile come comparto integrante del mondo a due ruote. Nella mia testa vedo l'audacia e determinazione di Beatrix Kiddo volta a proteggere il futuro della mobilità simboleggiato dal paffuto bambino. E per una volta a rappresentarci una donna vestita, addirittura in abito da sera, senza seni o glutei scoperti. Una vera rivoluzione, che allontana dall'associazione moto-bellona. Sicurezza, Responsabilità, Mobilità, Passione, Creatività, Visione e Infrastrutture le 7 virtù delle moto che i Direttori Creativi Associati, Francesco Fallisi e Simona Angioni, sono riusciti a raccontare e sintetizzare con accattivante semplicità. 

Gli applausi dichiarano il successo, e dal movimento delle dita dita sugli smartphone è facile intuire che in pochi attimi il messaggio che ha iniziato a rimbalzare da un capo all'altro dell'Italia per raggiungere anche ci non è potuto intervenire è univoco: 

I MOTOCICLISTI SONO CAMBIATI


EICMA 2013
7-10 NOVEMBRE 2013
(5-6 DEDICATI A  STAMPA E OPERATORI)
www.eicma.it



San Paolo Converso

Gli Apostoli
Alberto Soiatti
Alberto Cecotti

Il destriero BMW K75 by Alvus





Nessun commento:

Posta un commento